|

Una terra da scoprire Intoscana
Informazioni utili Informazioni Utili
Esplora il territorio Esplora il Territorio
Guida ai servizi Guida ai servizi
Mediacenter Mediacenter

Informarsi in Toscana Vivere in in Toscana | Viaggiare in Toscana | Produrre in Toscana |


spacer
spacer



Internazionalizzazione - Tutti gli Articoli Stampa separatore Invia

Premiato in California l'esperto della “Battaglia di Anghiari”

L'Università della California premia l'ingegnere fiorentino Maurizio Seracini, il primo che scoprì le possibili tracce del dipinto di Leonardo

L'Università della California ha conferito un premio alla carriera a Maurizio Seracini, l'ingegnere fiorentino diventato famoso grazie alla sua ricerca della “Battaglia di Anghiari”, l'affresco leonardiano perduto. L'ingegner Seracini, che ha iniziato i suoi studi proprio nell'Università californiana dove ora insegna, è stato il fondatore, a Firenze nel 1978 del centro diagnostico per i beni culturali Editech, del quale, tra l'altro, è attualmente il direttore.

Fu sua l'idea di applicare le strumentazioni e le tecniche di ricerca che aveva conosciuto e imparato a usare durante i suoi studi (laser scanner, termografie, radar), adattandole ai dipinti, agli affreschi e alle strutture architettoniche rinascimentali per trovare letture scientifiche dei problemi della loro conservazione e successivamente anche per arrivare a stabilire la loro autenticità. Ed è stato proprio grazie a queste tecnologie che Seracini per primo è riuscito ad individuare l'esistenza di un muro dietro a una parete del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio su cui potrebbero esserci ancora tracce della “Battaglia di Anghiari”. Proprio il mese scorso, Seracini è entrato a far parte dello speciale comitato scientifico costituito per dare una risposta definitiva sull'esistenza o meno del misterioso affresco di Leonardo.

Nel corso della premiazione a San Diego, l'Università della California ha offerto a Seracini di continuare a collaborare per sviluppare e migliorare le tecniche di ricerca e le strumentazioni per la diagnostica artistica, architettonica e archeologica.


11.06.2007



Fondazione Sistema Toscana p.i.: 05468660484 Fondazione Sistema Toscana | Regione Toscana | Monte dei Paschi di Siena